Un paio di cose da sapere

Lo Yoga è un metodo per conoscere se stessi.

Occorre praticare con calma e con l’attenzione rivolta all’interno, abbandonando gradualmente il richiamo degli stimoli esterni per permettere ai nostri sensi di percepire quanto accade dentro di noi.

Per questo rispettiamo il silenzio e i tempi di chi pratica con noi.

Al termine di ogni esercizio ci fermiamo, in genere sdraiati, ad aspettare nuove istruzioni.

Approfittiamo di questi istanti per continuare l’ascolto e interiorizzare le esperienze del corpo e della mente.

Lasciamo che il corpo torni ad uno stato di quiete prima di cominciare un nuovo esercizio. Gradualmente, la mente si apre verso l’interno, verso lo spazio e la luce, creando la possibilità di rimanere immersi in uno stato contemplativo, prima che il tempo eroda il silenzio e ci risvegli alla vita quotidiana.

Un paio di cose da sapere prima di cominciare a frequentare le mie lezioni, per crescere insieme nella pratica dello Yoga.

  1. Arriva puntuale per le lezioni. Arrivare in ritardo crea disturbo e non dimostra rispetto per il prossimo. Se arrivi in ritardo, rispetta il silenzio iniziale e unisciti al gruppo in silenzio
  2. Rimuovi le scarpe e la giacca all’ingresso, si pratica a piedi nudi o con calzini
  3. Spegni o metti il silenziatore al telefonino, che devi lasciare lontano dallo spazio della pratica. Se aspetti una chiamata urgente, fammelo sapere prima della lezione
  4. Cura al massimo la tua igiene personale, nel rispetto di te stesso e degli altri. Cerca di non usare profumi troppo forti. Se devi andare n bagno durante la lezione, fallo senza problemi ma muoviti senza disturbare gli altri
  5. Ti incoraggio ad procurarti un tuo tappetino personale, ma ci sono tappetini a disposizione in caso di emergenza
  6. Pratica a stomaco vuoto e non bere durante le lezioni (a meno che le tue condizioni di salute te lo impediscano)
  7. Usa vestiti confortevoli ma non troppo larghi
  8. Se qualcosa non e’ chiaro, chiedi!!! Siamo tutti qui per imparare. Se vuoi discutere piu’ a lungo su qualche argomento, fallo alla fine della lezione
  9. Se hai dei problemi di salute, fammelo sapere prima di iniziare a praticare. In particolare: pressione alta, glaucoma, problemi alla retina, ernie e problemi alla schiena o al collo, gravidanza. Potro’ suggerire modifiche opportune alle posizioni o posizioni alternative. Non tutte le lezioni sono adatte a tutti, posso suggerire gli orari più adatti.
  10. Lo Yoga non e’ una pratica competitiva. Non e’ solo esercizio fisico, non e’ solo una tecnica di rilassamento. E’ una pratica personale che ci rende piu’ forti, piu’ flessibili, piu’ sani, non solo a livello fisico. Il suo obiettivo e’ quello di calmare la mente, ed aprirci all’osservazione ed alla conoscenza di noi stessi e degli altri
  11. Accetta te stesso per come sei, rispetta il tuo corpo. Se ti senti stanco, fermati e riposa. Se senti dolore o fastidio dimmelo immediatamente. Se non ti senti a tuo agio in una posa, comunicalo e suggeriro’ un’alternativa. Non giudicare te stesso o gli altri per la loro pratica. Ognuno di noi segue percorsi diversi, ed ogni giorno e’ diverso, sii presente a te stesso in ogni momento. Sei responsabile per le tue azioni
  12. Rimani per l’intera lezione. Se per motivi importanti devi andare via prima, avvertimi per tempo. E’ importante non saltare la parte di rilassamento finale, che potrai praticare in anticipo rispetto al resto del gruppo

Grazie!!!

ATTIVITA’ PROFESSIONALE DISCIPLINATA AI SENSI DELLA L. 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n. 22 del 26.01.2013)

Socio YANI n. 1369, aderisco al codice di condotta scaricabile qui: http://www.insegnantiyoga.it/it/sportello_cittadino.php

Il 6 dicembre 2016 è stata approvata la normativa UNI (11661) che definisce i requisiti per l’insegnante di Yoga. Il mio impegno personale è di continuare a lavorare nel pieno rispetto di questa normativa.

Sono iscritta all’elenco regionale delle discipline del benessere e bionaturali, sezione operatori http://www.regione.toscana.it/-/elenco-regionale-operatori-in-discipline-del-benessere-e-bionaturali

We only use essential cookies.

View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL GDPR 679/2016

1. Titolare del trattamento Il Titolare Responsabile del trattamento è Chiara Ghiron, CF GHRCHR65D46D969J, P IVA 01307150522, Strada Comunale di Salteano 1, 53041 Asciano (SI), contattabile all’indirizzo email theyogicat@gmail.com 2. Finalità e base giuridica del trattamento Qualora desideri iscriversi alla nostra newsletter mensile comunichiamo che i Suoi dati personali saranno utilizzati, previo Suo esplicito consenso. Il Trattamento verrà effettuato solo a seguito di consenso esplicito comunicato. Si precisa che il consenso dato può essere revocato in qualsiasi momento. 3. Destinatari e trasferimenti al di fuori dell’Unione Europea I suoi dati personali non saranno comunicati a terzi o rivenduti per nessun motivo. L’archivio elettronico relativo alle comunicazioni promozionali è conservato sul territorio italiano e di conseguenza non avviene nessun trasferimento di dati personali al di fuori dell’Italia. 4. Periodo di conservazione I dati personali raccolti per la finalità oggetto di questa informativa verranno conservati fino alla revoca del consenso di cui al punto 2, salvo che le stesse informazioni non formino oggetto di altri trattamenti da parte dello stesso Titolare. In ogni caso alla revoca del consenso i dati non verranno più trattati per la finalità descritta al punto 2. 5. Diritti dell’interessato In qualità di interessato, possiede i diritti di cui all’Art. 15 RGPD e in particolare i diritti di: i. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile; ii. ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del Titolare, dei responsabili e del rappresentante eventualmente designato ai sensi dell’Art. 3.1, RGPD; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; iii. ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; iv. opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che la riguardano, pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che la riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. Inoltre possiede i diritti di cui agli Artt. 16-21 RGPD (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante. 6. Modalità di esercizio dei diritti Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando una comunicazione via email a theyogicat@gmail.com con titolo “rimozione lista”. 7. Obbligo di comunicazione Il consenso al trattamento per le finalità di cui al punto 2 non è obbligatorio e non pregiudica l’erogazione di altri servizi da parte di The Yogi Cat. 8. Esistenza di processi decisionali automatizzati Nessun processo di decisione automatizzato sarà basato sui dati comunicati per il trattamento oggetto della presente informativa.
Save settings
Cookies settings